I SITI ARCHEOLOGICI

Il territorio oggetto del progetto nEU-Med si trova nella Maremma settentrionale, tra i rilievi delle Colline Metallifere e l’area costiera, e si estende dal golfo di Follonica a quello di Piombino. Questo territorio nel Medioevo era contraddistinto da una varietà di ambienti naturali (paludi costiere, colline, rilievi montuosi) e da numerose risorse economiche (silvicoltura, sfruttamento del sale, allevamento, cerealicoltura e risorse minerarie per la produzione di metalli monetabili).

In questo territorio saranno realizzati scavi in significativi siti archeologici: due localizzati sulla costa (Vetricella e Carlappiano), uno (Cugnano) posizionato nell’interno, per approfondire lo studio dello sfruttamento delle risorse argentifere legate alla monetazione.

I commenti sono chiusi