Analisi micromorfologica delle facies di riempimento del fossato intermedio

È iniziata l’analisi micromorfologica dei campioni di sedimento indisturbato provenienti dalle facies di riempimento del fossato intermedio del sito archeologico di Vetricella, raccolti durante ultima campagna di scavo (2018). L’analisi delle sezioni sottili verrà effettuata tramite l’utilizzo del microscopio petrografico a luce trasmessa in dotazione al Laboratorio di Geoarcheologia presso il Dipartimento  di Scienze Fisiche, della Terra e dell’Ambiente Università degli Studi di Siena (Fig.1-2). I risultati ottenuti verranno successivamente associati alle analisi geoarcheologiche già effettuate nel corso dell’anno.

Lo studio delle facies sedimentarie di riempimenti e la geometria del fossato hanno evidenziato una progettazione ingegneristica ed una tecnica realizzativa di alto livello, frutto di una precisa strategia funzionale. I nuovi dati provenienti dalle analisi micromorfologiche saranno di prezioso aiuto per comprendere gli agenti e le dinamiche deposizionali delle facies di riempimento del fossato intermedio. In ultimo, dunque, l’analisi geoarcheologica permetterà di avere una visione globale più definita dei processi di formazione post-deposizionali del record archeologico di Vetricella.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi