Analisi chimiche sui sedimenti dei carotaggi effettuati in Val di Pecora e Val di Cornia

Presso il Dipartimento di Biotecnologie, Chimica e Farmacia dell’Università degli Studi di Siena sono in corso le analisi chimiche sui sedimenti dei carotaggi effettuati nelle pianure alluvionali dei fiumi Cornia e Pecora nei mesi di Luglio e Ottobre 2018.

Lo studio multidisciplinare dei sedimenti di queste carote, considerati come preziosi archivi storici naturali di informazioni paleoambientali, ha come principale obiettivo la ricostruzione della storia naturale di questi due territori negli ultimi 3000 anni.

Le analisi chimiche riguardano i sedimenti che provengono da specifici intervalli stratigrafici, opportunamente individuati in seguito ai risultati delle datazioni al radiocarbonio, e consistono nella determinazione del pH, della conducibilità elettrica (Ec), del carbonio totale inorganico (TIC), del carbonio totale organico (TOC), dell’azoto totale e degli elementi in traccia (Fig.1-2).

 

 

 

 

I risultati permetteranno di individuare gli andamenti della produttività primaria, del grado di decomposizione della materia organica e del tasso di sedimentazione all’interno di queste due particolari aree umide della Toscana meridionale e saranno di fondamentale importanza per determinare le trasformazioni del paesaggio frutto delle interazioni tra i cambiamenti climatici e l’impatto antropico.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi