Ricognizioni geomorfologiche e archeobotaniche a Castiglion Bernardi e sul torrente Corniaccia

Mercoledì 4 ottobre 2017 alcuni membri del team nEU-Med si sono recati sui terrazzamenti agricoli di Castiglion Bernardi (Monterotondo Marittimo,GR) per una ricognizione geomorfologica e archeobotanica (Fig.1).

Con lo scopo di individuare le tipologie di suolo e la stratificazione dei terrazzi (Fig.2), saranno effettuati prossimamente  dei carotaggi esplorativi per capire se la formazione dei terrazzi individuati ha seguito i versanti o se quest’ultimi sono stati creati ex-novo con dei riempimenti a sacco.

(Fig.1) Le indagini a Castiglion Bernardi

(Fig.2) I terrazzamenti

 

 

 

 

 

 

 

Venerdì 13 ottobre sono stati raggiunti i livelli che si impostano dietro il muro a sacco del terrazzo agricolo dove gli archeobotanici e i geologi del team hanno effettuato un campionamento pedo-antracologico e micro-morfologico(Fig.3).

(Fig.3) Campionamento micro-morfologico

 

Giovedì 5 ottobre  2017 si è svolta la ricognizione geomorfologica e archeobotanica vicino al torrente Corniaccia (Comune di Piombino,LI).

Grazie ad opere idrauliche effettuate per la realizzazione di bacini idrici per l’irrigazione delle coltivazioni adiacenti, il team di nEU-Med ha svolto analisi  stratigrafiche e un tentativo di caratterizzazione delle facies sedimentarie per l’individuazione dei paleoalvei. Sono state inoltre effettuati campionamenti di carbone prelevati dalle aree di combustione collocate all’interno della stratigrafia.

(Fig.2) Individuazione del paleoalveo

(Fig.1) L’area oggetto d’indagine

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi