La prima campagna di Survey in Val di Pecora e Val di Cornia

(Fig.1) Il gruppo del survey

L’11 settembre 2017 è iniziata la prima campagna di survey multidisciplinare nei territori della Val di Pecora e Val di Cornia. Per i due mesi  di settembre – ottobre in collaborazione con il Dipartimento di biotecnologie chimica e farmacia , la campagna vedrà  la partecipazione di studenti di archeologia provenienti da tutta Italia (Fig.1).

Nel mese di settembre saranno indagate le zone adiacenti al sito di Vetricella per poi ampliare il raggio di azione su altre aree, in particolare la Val di Cornia. Tramite l’acquisizione di coordinate GPS e seguendo una griglia suddivisa in quadrati di 20m x 20m, verranno effettuate misurazioni XRF con strumentazione portatile, con lo scopo di verificare la composizione chimica del suolo (Fig.2).

(Fig.2) L’utilizzo dell’XRF portatile

I file ottenuti, caricati su una piattaforma GIS e successivamente rielaborati, produrranno mappe utili a interpretare l’evoluzione naturale ed antropica del paesaggio, propedeutica alla sua ricostruzione storico-ambientale.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi