Sopralluogo geo-archeologico in località Ficarella (Monterotondo Marittimo, GR)

(Fig.1) Il Team analizza le trincee

Nel mese di Agosto il Team di nEU-Med ha eseguito un sopralluogo in località Ficarella (Monterotondo Marittimo, GR), area pianeggiante posta a breve distanza dall’insediamento medievale fortificato di Cugnano, per verificare le stratigrafie messe in luce dal cantiere per la realizzazione di un impianto geotermico (Centrale di Monterotondo 2) (Fig.1).

Con l’avvio del cantiere, nell’area sono state realizzate alcune trincee esplorative finalizzate a verificare la consistenza dell’eventuale deposito archeologico; nella zona precedenti indagini topografiche e geofisiche avevano infatti attestato la presenza di un insediamento databile ad epoca  tardoantica.

Grazie alla disponibilità della ENEL GreenPower, della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Siena, Grosseto e Arezzo e con la collaborazione della Società “Coop-era”, che segue i lavori, è stato possibile accedere al cantiere ed esaminare le sezioni che si sono rivelate particolarmente interessanti dal punto di vista geologico e pedologico (Fig.2).

(Fig.2) La raccolta dei campioni

Sono stati infatti riconosciuti consistenti apporti di detriti, probabile conseguenza del disboscamento dei versanti delle colline limitrofe avvenuto in epoca relativamente remota. Il campionamento di carbone rinvenuto all’interno dei detriti permetterà di ottenere datazioni precise e di contestualizzare nel tempo questi significativi cambiamenti del paesaggio.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi